LEI per i Trust

Le fondazioni richiedono un LEI (Legal Entity Identifier)

Al momento, molte banche si attendono che le fondazioni indichino il loro LEI (Legal Entity Identifier).

I requisiti legali a questo scopo derivano dal European Markets in Financial Instruments Directive (MIFID II) Regolamento europeo sui mercati degli strumenti finanziari (MiFiR)rivisto e di integrazione. A partire dal 3 gennaio 2018, gli investitori istituzionali - tra cui le fondazioni no profit - devono indicare un LEI valido se investono in bond governativi, corporate bond o ETF, per esempio. Gli istituti finanziari coinvolti in una transazione devono comunicare ai regolatori i LEI dei soggetti che partecipano a una transazione. L’obbligo di identificare le entità legali è stato esteso con la revisione della direttiva oltre il trading sui derivati.

Dopo la data chiave, le banche possono effettuare queste transazioni solo se i partecipanti possono essere identificati in base ai LEI attivi.

Ottenere un LEI.

3 semplici passaggi per ottenere il tuo LEI (Legal Entity Identifier).

Registrati per un LEI ora

Ulteriori informazioni

[translate]